Nasce CARDIT, il circuito che premia turisti e risorse a Pantelleria

Parte da Pantelleria una piccola grande rivoluzione nel settore vacanze

“Prenota una vacanza a Pantelleria, il ritorno te lo paga l’isola”: questo lo slogan abbinato a CARDIT, un’app che funziona come un circuito e una carta fedeltà a disposizione dei turisti che la potranno usare nelle attività affiliate di Pantelleria, guadagnando crediti da spendere poi presso i Tour operator – tra i primi ad aderire, Travel&Island e Vivere Pantelleria – che hanno rilasciato la card.

Come funziona Cardit?

Una proposta innovativa per promuovere turismo e territorio: il turista potrà scaricare l’app sul proprio smartphone da Play Store o da App Store, il Tour Operator fornirà gratuitamente i dati di accesso e il QR Code personale. La carta fornirà una mappa dell’isola con tutte le attività affiliate al circuito, presso le quali il turista potrà fare acquisti e utilizzare servizi accumulando crediti da convertire poi in sconti, ad esempio acquisti su una seconda vacanza sull’isola, o da utilizzare per usufruire di nuovi servizi. I crediti accumulati possono anche rappresentare un bonus, da cedere a terzi per mandare, ad esempio, un amico in vacanza a Pantelleria, oppure può chiedere che venga accreditato a fine vacanza sul proprio conto corrente, una cifra presumibilmente intorno ai 100-150 €.

Perché nasce Cardit?

Un’idea nata da Fabio Casano e da Alfredo Pontillo, con l’obiettivo di dare nuova vitalità al turismo e all’isola attraverso una proposta accattivante che vede coinvolti turisti e i vari soggetti del territorio. «Abbiamo cercato di costruire un sistema che possa aiutare i turisti a compensare o ridurre l’elevato costo del volo aereo, elemento che incide largamente sulle presenze a Pantelleria – spiega Fabio Casano – e che allo stesso tempo attivi collaborazione e promozione all’interno di tutto l’indotto sul quale poggia il turismo. Il sistema al quale abbiamo lavorato non solo permette di tracciare la spesa del turista, ma anche di creare vantaggi per tutti, per ospiti e operatori».

Tanti i vantaggi per gli esercenti che decideranno di far parte della nuova rete di promozione turistica: ingresso nel circuito con un costo pari a zero, con l’inserimento gratuito della propria attività e dei dettagli promozionali nella mappa della distribuzione sul territorio; un lettore di QR Code che garantirà la tracciabilità della spesa dei clienti; possibiltà di scegliere i crediti riconosciuti ai clienti tramite un indicatore percentuale della spesa e regolarmente fatturato.

Un guadagno da cogliere al volo, per tutti: dai clienti, che hanno la possibilità di accumulare crediti e sperimentare le promozioni e le opportunità offerte dall’isola, agli affiliati, che attraverso il circuito possono aumentare introiti e visibilità.

Pantelleria è solo l’inizio: presto il circuito CARDIT sarà disponibile in altre località turistiche siciliane e italiane.

Questi i riferimenti per informazioni: www.cardit.it+39.3317709799

 

Lascia un Commento

Scrivi e premi Invio per ricercare