Il faraglione di Pantelleria

Il guardiano solenne dell’isola

Molti associano il grande faraglione di Pantelleria ad un guardiano, un solenne guardiano dal fascino rimasto inalterato nel tempo.
Si tratta in realtà di un ampio scoglio emerso dalle limpide acque dell’isola, attorniato da altri strapiombi frastagliati a picco sul mare, ricchi di grotte e svariate cavità naturali, inseriti in un contesto naturalistico arido e selvaggio, un vero e proprio spettacolo paesaggistico.

Il modo migliore per apprezzarne la bellezza sarebbe quello di ammirare il sito roccioso dal mare, punto ideale per un tuffo nelle acque cristalline di Pantelleria, il che permetterebbe di scorgere in lontananza il suo maestoso profilo che domina una parte dell’isola.

Il faraglione regala ai suoi visitatori molto altro ancora, la limpidezza delle acque che lo accarezzano e la vastità dei fondali sottostanti creano strabilianti giochi di luce, percepibili dalla terra ferma.

Il grande faraglione di Pantelleria risplende di una bellezza tale da sedurre chiunque.

faraglione-pantelleria

Foto: Stefano Ruggeri – Agenzia Gira l’Isola.

Il faraglione visto da Khamma

In questa foto: in lontananza il faraglione fotografato da Khamma; in basso le particolari forme geometriche dei muretti a secco che sostengono i terreni coltivati a viti.

faraglione-pantelleria-khamma

Foto: Eva Casano

Testi di Chiara Errera
Foto di copertina: Angela Maria Brignone.

Lascia un Commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi