Bacio Pantesco: La Ricetta

Il Bacio Pantesco è senza dubbio uno dei dolci più buoni dell’isola di Pantelleria. I Baci Panteschi sono delle frittelle farcite con ricotta e gocce di cioccolato. Hai due possibilità se vuoi mangiare un Bacio Pantesco: gustarlo in uno dei tanti ristoranti o pasticceria dell’isola oppure prepararlo in casa. Se dovessi optare per la soluzione “fai da te” o sei semplicemente curioso di sapere come si preparano, continua a leggere, questa guida fa per te.

La Ricetta del Bacio Pantesco

La preparazione richiede l’utilizzo di un particolare attrezzo, uno stampo metallico di varie forme: stella, fiore, ecc…
Tanti di voi ci hanno chiesto dove poter acquistare lo stampo per i baci panteschi, lo trovi a questo link: Stampi per frittelle. Una volta acquistato puoi metterti subito all’opera. Di seguito trovi gli ingredienti del ripieno e delle frittelle.

Ingredienti per il ripieno

  • 300 g di ricotta
  • gocce di cioccolato
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • cannella

Ingredienti per le frittelle (scorce in pantesco)

  • 2 uova
  • 120 g di latte
  • 150 g di farina
  • 2 g di lievito di birra
  • olio di semi
  • zucchero a velo

baci-panteschi

Preparazione del Ripieno

Si mette la ricotta in una ciotola, si aggiunge un cucchiaio di zucchero e si amalgama il tutto. Si aggiungono quindi la cannella e le gocce di cioccolato in quantità variabili a seconda del gusto. Si riamalgamano bene tutti gli ingredienti per ottenere un impasto omogeneo, la crema così ottenuta viene quindi fatta riposare in frigorifero.

Preparazione della pastella per le frittelle

Si mettono le uova in una ciotola e si sbattono, si aggiungono il latte, la farina ed il lievito di birra e si mescola tutto per ottenere una pasta omogenea e senza grumi. Si usa quindi lo stampo in metallo per ottenere la forma desiderata e si fanno friggere le forme di pastella per immersione in olio caldo; infine si farciscono le frittelle con la ricotta per venire poi spolverate con lo zucchero a velo.

bacio-pantesco

Un suggerimento che vogliamo darti è quello di farcire i Baci Panteschi solo poco prima di servirli. Se metti la ricotta con troppo anticipo rischi che le frittelle si inumidiscano troppo e perdano di croccantezza.

Se alcuni passaggi dovessero essere poco chiari ecco di seguito una video ricetta.

La video-ricetta dei Baci Panteschi

Saper fare i Baci Panteschi non è da tutti, ma il vero esame per diventare una pantesca DOC sono i Mustazzoli, altro dolce tipico dell’isola. Ne parliamo qui: la ricetta dei Mustazzoli di Pantelleria.

Scarica e stampa la ricetta

Per preparare i Baci di Pantelleria potrebbe servirti la versione cartacea della ricetta.

Scarica la ricetta del Bacio Pantesco.

Fonti: ricetta • foto

6 commenti
  • Daniela spina
    Rispondi

    Buongiorno le frittelle li posso fare la mattina e poi mettere il ripieno la sera

    • I love Pantelleria
      Rispondi

      Si, purché siano conservate in un contenitore chiuso ermeticamente

  • Annapua
    Rispondi

    Dubito che si usi il lievito di birra. In questo caso sarebbe necessario il tempo di lievitazione

    • Safiyya
      Rispondi

      Sono solo 2 grammi ed aiuta a gonfiare l’impasto quando frigge

  • Valeria
    Rispondi

    Dove trovo, e quanto costa, lo stampo per i baci panteschi? Avete anche la ricetta dei ravioli amari? un ricordo dolcissimo…
    Grazie

Lascia un Commento

Scrivi e premi Invio per ricercare