Mustazzoli Pantelleria: La Ricetta e i Consigli per l’acquisto

Come richiesto da molti di voi pubblichiamo la ricetta dei Mustazzoli Pantelleria e i consigli per l’acquisto. Uno dei dolci più buoni e caratteristici dell’isola di Pantelleria dalle forme variegate. I Mustazzoli solitamente si preparano nel periodo natalizio e si conservano in dei contenitori di latta, per essere consumati nei mesi successivi.

La ricetta

mustazzoli-pantelleria-impasto

Ingredienti per l’impasto

  • Miele – 1 Kg
  • Semola – 500 g
  • Acqua – 200 g
  • Zucchero – 120 g
  • Sesamo – 150 g (lavato, asciugato al sole, passato in forno senza che si colori)
  • Mandorle – 150 g pelate, tostate, tritate grossolanamente
  • Manderino – 2 cucchiai colmi di scorza grattuggiata
  • cannella in polvere – 1 cucchiaino colmo
  • semi di finocchio – 1 cucchiaino da tè raso
  • chiodi di garofano – 1 cucchiaino da caffè raso
  • vanillina – 1 bustina
  • strutto – 80 g

Procedimento per l’impasto

Mettere in una casseruola d’alluminio il miele, l’acqua, lo zucchero e una manciata di sesamo. Cuocere sul fornello medio al massimo. Quando inizia il bollore unire la semola lentamente e lasciarla cuocere circa 20 minuti continuando a mescolare. Non appena riprende il bollore e inizia a schizzare passare sul fornello piccolo lasciando la fiamma media.

Quando, mescolando, l’impasto si stacca dalla pentola si può spegnere e versare il composto in un piano di marmo unto di sugna.

Distendere l’impasto e lasciarlo raffreddare.

A questo punto aggiungere tutto il condimento, impastare per bene con le mani leggermente unte di strutto. Formare serpentelli del diametro di 2 cm e distenderli sulla carta oliata.

Se il procedimento spiegato prima è andato a buon fine possiamo ritenerci soddisfatti, siamo in dirittura d’arrivo! Il profumo dei Mustazzoli Pantelleria si sente sempre più vicino!

Ingredienti per la sfoglia

  • farina 00 – 500 g
  • strutto – 80 g
  • zucchero – 80 g
  • vanillina – 1 bustina
  • acqua – 140 ml

Procedimento per la sfoglia

mustazzoli-pantelleria-preparazione

Preparare la pasta alcune ore prima di lavorarla.

In un’insalatiera larga versare la farina e lo strutto. Lavorare perché la farina assorba lo strutto. Unire lo zucchero. Continuare a lavorare l’impasto aggiungendo acqua poco per volta, fino a compattare tutta la farina.

Nell’aggiungere acqua tener conto che la pasta, riposando, rimanda lo strutto e diventa più morbida. Passare la pasta dalla macchina fino al penultimo spessore passata due volte. Sulla sfoglia appoggiare il serpentello di impasto, rifilare con il coltello il bordo della pasta, avvolgerlo, strozzarlo ruotando con il dito a misura di circa 10 cm.

mustazzoli-pantelleria-decorazione

Allungarlo, tagliarlo lungo la giuntura e chiuderlo.

Cottura

mustazzoli-pantelleria-cottura

Mettere nel forno, a terra, la teglia grande d’alluminio piena d’acqua. Sul terzo livello dal basso mettere la griglia e scaldare il forno, sopra-sotto senza ventilazione, a 240° C.

Infornare in teglia d’alluminio con carta da forno per 8-9 minuti girando di tanto in tanto la teglia.

Dobbiamo ammettere che il procedimento per la preparazione dei Mustazzoli Pantelleria non è facilissimo, richiede tempo e anche esperienza, ma non per questo bisogna mollare, anzi…magari farsi aiutare proprio da una signora esperta pantesca non sarebbe male!

Acquista i Mustazzoli di Pantelleria su Emporio-Gusto.com.

Commenti
  • di malta maria gabriella
    Rispondi

    Quanti ricordi e quanti ne ho fatti con mia mamma! Sono anni che non ne mangio più. Mia madre non c’è più ed io da sola non riesco a farli. Grazie di esistere! Li ordino subito! Gabriella Di Malta da Anzio (Rm) pantesca purosangue!

Lascia un Commento

Scrivi e premi Invio per ricercare