Il Castello di Pantelleria

Orari di apertura del Castello di Pantelleria

Il Castello di Pantelleria nel mese di Luglio 2016 osserverà i seguenti orari di apertura al pubblico: dal Lunedì al Sabato, dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 18.00 alle 22.00. La Domenica dalle 10.00 alle 13.00.

Si potranno visitare le mostre d’arte, i reperti archeologici ritrovati nelle campagne di scavo e le teste imperiali di Giulio Cesare, Antonia Minore e Tito.

Per informazioni contattare il numero 0923.695037.

La storia di Pantelleria ruota attorno al suo Castello.

Ecco a voi una delle strutture architettoniche più antiche attorno alla quale ruota parte della storia dell’isola di Pantelleria.

Il Castello di Pantelleria, erroneamente chiamato Barbacane, è un monumento di origine medievale realizzato in pietra lavica, oggi sostanzialmente integro anche se in passato sottoposto a vari restauri.

Situato in quello che è il centro dell’isola stessa, il Castello domina l’intero porto, strategica posizione per la fortezza adibita a carcere fino al 1975. Un tempo era infatti circondato interamente dalle acque del mare a e dotato di un ponte levatoio per i collegamenti con l’esterno. Originariamente costituiva un baluardo a protezione dei traffici marittimi dell’isola, rappresentando l’elemento predominante della città murata.

castello-pantelleria

Il Castello di Pantelleria visto dal porto – foto: Walter Lo Pinto

L’interno del Castello di Pantelleria

L’interno, invece, ospita ben 66 vani disposti su 3 elevazioni, volte a botte, archi in pietra da taglio, vecchie segrete e torri circolari.

La fama di questa grandiosa costruzione non si deve solamente alle peculiarità architettoniche con le quali fu anticamente realizzato bensì a quella che è la storia che lo contraddistingue, una storia che copre parecchi secoli.

Soggetto a continue modifiche nel corso degli anni, a continui ampliamenti da parte di arabi, bizantini, normanni, spagnoli, il Castello di Pantelleria è il segno evidente di quelle che furono le numerose colonizzazioni dell’isola, delle antiche e cruente battaglie medievali fino ad arrivare alle guerre mondiali del secolo scorso. È una storia ancora da scrivere quella che caratterizza il misterioso castello di Pantelleria.

Il Castello oggi regala ai migliaia di visitatori dell’isola una splendida vista su tutto il porto di Pantelleria, uno dei panorami più suggestivi all’alba quando all’orizzonte si intravedono navi che stanno per attraccare o quando alla sera stanno per salpare.

interno-castello-pantelleria

Gli interni del castello di Pantelleria durante Passitaly 2014


conferenza-stampa-castello-di-pantelleria

Conferenza stampa durante Passitaly 2014 dentro il Castello di Pantelleria

Senza dubbio i recenti interventi ristrutturativi ne hanno migliorato l’aspetto e la struttura senza però andare ad intaccare la portata simbolica del monumento, oggi celebre meta turistica una volta giunti a Pantelleria.

Chiara Errera

Il Castello di Pantelleria, qualche hanno fa, ha anche ospitato al suo interno il Carnevale di Pantelleria, un evento che ha riunito in maschera tutta la popolazione pantesca.

Eccovi il video dell’evento per capire meglio la struttura interna del Castello di Pantelleria.

2 commenti
  • Dario Ciriminna
    Rispondi

    Vi prego non lo chiamate Barbacane, non c’entra nulla il barbacane che aveva il castello come barriera. Si chiama Castello di Pantelleria e basta. Vi prego anche di correggere quanto sopra scritto, grazie

    • I love Pantelleria
      Rispondi

      Buongiorno Dario, in alcune parti del testo avevamo inserito Barbacane proprio perché da molti è conosciuto, erroneamente, in questo modo. Accettiamo comunque il tuo consiglio, saluti e grazie!

Lascia un Commento

Scrivi e premi Invio per ricercare